lunedì 14 ottobre 2019

14 ottobre: san Callisto Papa e compagni Martiri


Santa Messa privata presso l'altare di San Michele Arcangelo nella Basilica Papale di San Pietro in Vaticano.
Ricorrenza liturgica dei SS Callisto Papa e compagni Martiri.
Celebrante mons M.Agostini.

(photo by Alessandro Franzoni)





(foto dal Web)


IN BREVE

Callisto, di Roma, governò la Chiesa sotto l'imperatore Antonino Eliogabalo. Egli stabilì le quattro tempora, ordinando che in esse tutti osservassero il digiuno, tramandatoci dalla tradizione apostolica. Edificò la basilica di santa Maria in Trastevere e ingrandì l'antico cimitero sulla via Appia, in cui furono sepolti molti santi sacerdoti e martiri e che poi da lui fu chiamato cimitero di Callisto. Governò la Chiesa per cinque anni, un mese e dodici giorni. Fu fatto precipitare in un pozzo, dopo essere stato tenuto per molto tempo a digiuno ed aver ricevuto numerose battiture, ricevendo la corona del martirio sotto l'imperatore Alessandro. Fu deposto nel cimitero di Calepodio, sulla via Aurelia, a tre miglia da Roma, il 14 ottobre. Più tardi il suo corpo venne trasportato nella basilica di santa Maria in Trastevere, sotto l'altare maggiore, dove è oggetto di grandissima venerazione.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.