martedì 17 marzo 2020

Martedì dopo la III domenica di Quaresima a Toledo (Spagna)


Santa Messa bassa con predica senza concorso di popolo e recita delle Rogazioni (via streaming).
Dalla chiesa del Salvatore a Toledo (Spagna).


LINK ALLA SANTA MESSA dal seguente profilo
verso le 12:15.



Perugino, Consegna delle chiavi, Cappella Sistina (Vaticano).


VANGELO

In illo témpore: Dixit Iesus discípulis suis: Si peccáverit in te frater tuus, vade, et córripe eum inter te et ipsum solum. Si te audíerit, lucrátus eris fratrem tuum. Si autem te non audíerit, ádhibe tecum adhuc unum vel duos, ut in ore duórum vel trium téstium stet omne verbum. Quod si non audíerit eos: dic ecclésiæ. Si autem ecclésiam non audíerit: sit tibi sicut éthnicus et publicánus. Amen, dico vobis, quæcúmque alligavéritis super terram, erunt ligáta et in cœlo: et quæcúmque solvéritis super terram, erunt solúta et in cœlo. Iterum dico vobis, quia si duo ex vobis consénserint super terram, de omni re quamcúmque petíerint, fiet illis a Patre meo, qui in cœlis est. Ubi enim sunt duo vel tres congregáti in nómine meo, ibi sum in médio eórum. Tunc accédens Petrus ad eum, dixit: Dómine, quóties peccábit in me frater meus, et dimíttam ei? usque sépties? Dicit illi Iesus: Non dico tibi usque sépties, sed usque septuágies sépties.

(Vangelo secondo Matteo 18, 15 - 22)

Traduzione:

In quel tempo disse Gesù ai suoi discepoli: «Se tuo fratello ha peccato contro di te, va' e ammoniscilo fra te e lui solo; se ti ascolta, hai guadagnato il tuo fratello. E se non ti ascolta, prendi con te uno o due, affinché per bocca di due o tre testimoni sia regolata ogni cosa. E se non ne fa caso, fallo sapere alla Chiesa; se poi non ascolta nemmeno la Chiesa, consideralo come un pagano e un pubblicano. Inoltre v'assicuro in verità: Quanto legherete sulla terra sarà legato nel cielo; e quanto scioglierete sulla terra sarà sciolto nel cielo. Ancora vi dico: se due di voi si accorderanno sulla terra a domandare qualsiasi cosa, sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Perché dove sono due o tre adunati nel mio nome, ci sono io in mezzo a loro». Allora Pietro, fattosi avanti, disse: «Signore, fino a quante volte, se il mio fratello pecca contro di me, dovrò perdonare? fino a sette volte?». Gesù gli rispose: «Non ti dico fino a sette, ma fino a settanta volte sette».


Omelia (in spagnolo):



Commento alla Santa Messa e alla Stazione Quaresimale del beato A.I.Schuster OSB (Liber Sacramentorum):



----------------------------------------------


Segui e condividi la nuova Pagina Facebook:

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.