Per contribuire al mantenimento del Blog

Per contribuire al mantenimento del Blog
Per contribuire al mantenimento del Blog, fai click sul logo PayPal:

venerdì 15 febbraio 2019

15 febbraio: Traslazione di sant'Antonio da Padova (a Padova)



(photo by Alessandro Franzoni)

Popolarmente detta FESTA DELLA LINGUA DEL SANTO.


Il corpo di S.Antonio fu trasportato solennemente il 17 giugno 1231 dall’Arcella alla chiesa di Santa Maria “Mater Domini”, dove fu deposto in un sarcofago. L’8 aprile 1263, presente S.Bonaventura da Bagnoregio (allora Ministro generale dei frati), venne portato nella nuova Basilica, sotto la cupola centrale. Aperto il sarcofago, la lingua del Santo fu ritrovata incorrotta. Nel giugno del 1319 ebbe luogo un’altra traslazione, al posto, sembra, dove le sacre spoglie si trovano tuttora. Una solenne ricognizione - secondo la tradizione - sarebbe stata fatta il 15 febbraio del 1350 dal Card. Guido di Boulogne-sur-mer, Legato Pontificio che collocò il mento del Santo nell'attuale sontuoso reliquiario a forma di busto tempestato di gemme.

Nella Forma Ordinaria la festa è mantenuta però solo nel Proprio conventuale, spostata alla domenica successiva.




Santa Messa cantata alle ore 15:00.
Chiesa di San Canziano a Padova
(vicinanze di Piazza delle Erbe).

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.