sabato 28 marzo 2020

Sabato dopo la IV domenica di Quaresima a Toledo (Spagna)


Santa Messa bassa con predica. Diretta streaming dalla chiesa del Savatore a Toledo (Spagna) dal seguente profilo: https://www.facebook.com/profile.php?id=100010056460720


VANGELO

In illo témpore: Locútus est Iesus turbis Iudæórum, dicens: Ego sum lux mundi: qui séquitur me, non ámbulat in ténebris, sed habébit lumen vitæ. Dixérunt ergo ei pharisæi: Tu de te ipso testimónium pérhibes: testimónium tuum non est verum. Respóndit Iesus et dixit eis: Et si ego testimónium perhíbeo de meípso, verum est testimónium meum: quia scio, unde veni et quo vado: vos autem nescítis, unde vénio aut quo vado. Vos secúndum carnem iudicátis: ego non iúdico quemquam: et si iúdico ego, iudícium meum verum est, quia solus non sum: sed ego et, qui misit me, Pater. Et in lege vestra scriptum est, quia duórum hóminum testimónium verum est. Ego sum, qui testimónium perhíbeo de meípso: et testimónium pérhibet de me, qui misit me, Pater. Dicébant ergo ei: Ubi est Pater tuus? Respóndit Iesus: Neque me scitis neque Patrem meum: si me sciretis, fórsitan et Patrem meum scirétis. Hæc verba locútus est Iesus in gazophylácio, docens in templo: et nemo apprehéndit eum, quia necdum vénerat hora eius.

(Vangelo secondo Giovanni 8, 12 - 20)

Traduzione:

Allora cosi parlò Gesù alle turbe dei Giudei: «Io sono la luce del mondo: chi mi segue non camminerà nelle tenebre; ma avrà la luce della vita». Gli dissero allora i Farisei: «Tu rendi testimonianza di te stesso: la tua testimonianza non vale». Gesù replicò loro: «Anche se io rendo testimonianza di me stesso, è valida la mia testimonianza, perché so donde io venga, e dove io vada. Voi giudicate secondo la carne: io non giudico nessuno; ma se giudico io, il mio giudizio è retto, perché non sono solo, ma con me è il Padre che mi ha inviato. E nella vostra legge, sta appunto scritto che è valida la testimonianza di due persone. Or a render testimonianza di me stesso, ci sono io ed il Padre che mi ha mandato». Gli dissero allora: «Dov'è tuo Padre?». Rispose Gesù: «Non conoscete né me, né il mio Padre; se conosceste me, conoscereste pure il mio Padre». Tali parole disse Gesù nel gazofilacio, insegnando nel tempio, e nessuno lo prese, perché non era ancora giunta l'ora sua.


Omelia (in spagnolo):



Inno Vexilla Regis ai Vespri di oggi che introducono al Tempo di Passione:



Canto del Te Lucis ante terminum alla Compieta di oggi (tono del Tempo di Passione):



----------------------------------------------


Segui e condividi la nuova Pagina Facebook:

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.